Bitcoin $ 75.000 - Se persiste
Venerdì scorso ho detto a mia moglie che volevo prenotare un tavolo per due questa settimana in uno dei nostri ristoranti preferiti.

leggi su https://savinatg.jimdofree.com/tg-i-i-s-a-s-r-economy/economia-news/
Bitcoin $ 75.000 - Se persiste Venerdì scorso ho detto a mia moglie che volevo prenotare un tavolo per due questa settimana in uno dei nostri ristoranti preferiti. leggi su https://savinatg.jimdofree.com/tg-i-i-s-a-s-r-economy/economia-news/
AGGIORNAMENTO CONTINUO CON REFRESH DELLA BROCHURE
Bitcoin $ 75.000 - Se persiste Venerdì scorso ho detto a mia moglie che volevo prenotare un tavolo per due questa settimana in uno dei nostri ristoranti preferiti. Sono andato online all'app di prenotazione, ho digitato le 20:30 e il sito ha mostrato un messaggio che il ristorante era al completo in quella fascia oraria. Il mio pensiero iniziale era che fosse un giorno popolare della settimana (giovedì) e che probabilmente fosse anche un'ora impegnativa, quindi ho cercato questo orario approssimativo ogni giorno della settimana e non c'era nulla a disposizione. Ebbene, dopo quell'episodio, ho detto a mia moglie che avrei prenotato un tavolo a settimana fino alla fine di aprile e ho chiamato altri quattro ristoranti, dove mi è stato detto la stessa cosa: "Siamo pieni". Le famiglie godono di enormi risparmi e escono, godendosi la vita, dopo un anno di sofferenza per il bene più grande. Questo deve essere un errore del software ho assunto, dal momento che il primo slot è stato il 13 aprile Th ! Quindi, ho chiamato il ristorante e ho chiesto alla padrona di casa se poteva trovarmi un tavolo per due la prossima settimana e lei ha ribadito che il ristorante era al completo fino a metà aprile la sera - nessun problema tecnico del software, solo molti commensali affamati! ° 2021, la prima volta che mi sono seduto in un ristorante dal Domenica 8 marzo ° 2020, tre giorni prima del primo di quarantena nazionale è stato annunciato e tutti i ristoranti chiuso, è stato vivace, con una fila di persone fuori in un'attesa elenco. L'economia è in forte espansione (a quanto pare) e sebbene possano esserci sacche di esuberanza e di comportamento simile a una bolla, raramente mi sono sentito più fiducioso delle prospettive della razza umana di quanto non lo sia oggi. Sono ottimista riguardo al futuro come non lo sono mai stato nella mia vita adulta. In altre parole, credo nella nostra capacità collettiva di superare le nostre sfide attuali. Non sto ignorando le crisi che si stanno verificando; Li riconosco pienamente e ho fede che presto spariranno, sostituiti con altri più grandi e complessi, perché i progressi stanno avvenendo velocemente. Cortesia: Zerohedge.com Ho detto per mesi che il ripristino è già avvenuto e che siamo nel nuovo mondo, con nuove regole e nuove enormi opportunità e credo che il più grande esempio di ciò sia che il mercato rialzista di 37 anni delle obbligazioni (inferiore dal 1982) è ufficialmente terminata. Contrariamente all'attuale sentimento del mercato, che è quello di essere estremamente spaventati dall'inflazione a livelli elevati, semplicemente non lo vediamo come lo scenario più probabile. La nostra visione del futuro è che si stia verificando una crescita reale, supportata da importanti tendenze demografiche che sono effettivamente positive e che spingerebbero i tassi di interesse al di sopra dei tassi artificialmente bassi che abbiamo visto negli ultimi dieci anni, ma non al di sopra dell'intervallo normalizzato di 3 dal% al 4%. Per quanto Jerome Powell stia tentando di spiegare questo alla comunità degli investitori, sono ancora iper-preoccupati per l'inflazione in fuga. Come possono i governi stampare così tanto e gestire deficit così giganteschi, senza che il risultato sia quello dell'inflazione è l'argomento classico. Questo può essere visto di seguito: Cortesia: Zerohedge.com L'obbligazione a 10 anni si sta dirigendo verso il 2,00%, e forse anche il 2,25% a un certo punto nei prossimi mesi, ma questo è tutto, secondo noi. Una volta che il mondo sarà convinto che non siamo in un ambiente da incubo inflazionistico degli anni '70 o in una situazione nella Repubblica di Weimer, il consenso tornerà a quello che Powell sta spiegando che la FED sta eseguendo, ovvero che non stanno aumentando i tassi o diminuendo. , lasciando solo che le forze libere dell'economia lavorino in modo naturale. Controintuitivamente, l'oro è colpito e odiato in questo momento, perché tutti credono che presto vedremo aumenti dei tassi. L'oro reagisce in modo ribassista all'idea di tassi reali più alti, mentre Bitcoin sta reagendo positivamente e la nostra posizione LUNGA su di esso è una delle più grandi chiamate che abbiamo mai fatto. In altre parole, se lo spavento sull'inflazione continua, come credo succederà fino alla fine di maggio o all'inizio di giugno, quando il prossimo incontro della FED potrebbe finalmente offrire rassicurazioni sul fatto che il mercato acquisterà, Bitcoin potrebbe salire, mentre le azioni e l'oro verranno distrutte. Se da qui ad allora, le persone si rendono conto che sono eccessivamente preoccupate per l'inasprimento e il tapering, l'oro e le azioni troveranno i loro minimi finali per il ciclo obbligazionario-rendimento-paura e inizieremo a vedere dove acquirenti e venditori trovano comune terra. Poiché c'è una grande opportunità per acquistare sia oro che azioni ai minimi, prendo tutte le nostre Watch List e le riassumo in una Ultimate Refined Watch List (URWL) che pubblicherò questo martedì. In sostanza, questa sarà la mia guida per il trading nelle prossime settimane e includerà tutti i nostri titoli a bassa capitalizzazione, che evidenziamo separatamente. Jerome, lascia che il mercato libero funzioni, anche se dovessimo affrontare dolori alla nascita: qui siamo tutti dei grandi ragazzi e possiamo gestire la volatilità a breve termine per subire una vera scoperta dei prezzi. Cordiali saluti, Lior Gantz Presiden Ecco come Bruxelles ha fatto festeggiare le big della consulenza di Gabriele Rosana Tra 2016 e 2019, infatti, la Commissione Ue ha speso più di 462 milioni di euro in contratti con le Big Four della consulenza strategica: Deloitte, Price Waterhouse Coopers (PwC), Kpmg e Ey. A rivelarlo è un’inchiesta di Euractiv. Ecco numeri e dettagli Continua a leggere Tutte le cooperazioni industriali europee di Italia e Francia di Enrico Martial Che cosa è emerso dall’incontro a Roma, il 19 marzo, tra Giancarlo Giorgetti, ministro dello Sviluppo economico, e Bruno Le Maire, ministro francese dell’Economia. L'articolo di Enrico Martial Continua a leggere Cosa c’è e cosa manca nel piano di Cingolani. L’analisi Zorzoli di G.B. Zorzoli L'intervento di G.B. Zorzoli, presidente onorario di Free, nell'ambito degli approfondimenti avviati da Start Magazine sulle linee guida del ministro della Transizione ecologica, Roberto Cingolani Continua a leggere Tutte le sfide complesse del piano energetico del governo. L’analisi di Tiscar di Raffaele Tiscar L'intervento di Raffaele Tiscar, membro del board di Redo Sgr e già capo di gabinetto al ministero dell'Ambiente, nell'ambito degli approfondimenti avviati da Start Magazine sulle linee guida del ministro della Transizione ecologica, Roberto Cingolani Continua a leggere Ecco chi sta portando alla chiusura l’ex Ilva a Taranto di Roberto Benaglia e Valerio D'Alò Che cosa succede all'ex Ilva di Taranto. L'intervento del segretario generale Fim Cisl, Roberto Benaglia, e del segretario nazionale, Valerio D’Alò Continua a leggere Vi svelo realtà e miti sull’idrogeno di Gianni Bessi Perché idrogeno e CCSU (Carbon capture storage and utilisation) devono rientrare in uno sforzo di ricerca, sviluppo tecnologico ed efficienza energetica finalizzata a specifici campi, specifici settori e specifiche aree del Paese. Il post di Gianni Bessi Continua a leggere Perché la Germania punta sull’auto elettrica di Alessandro Fugnoli La Germania e l'auto elettrica fra subbugli politici, sfide industriali e interessi economici. L'analisi di Alessandro Fugnoli, capo strategist dei fondi Kairos Continua a leggere E’ stato giusto salvare American Airlines, United e Delta? Inchiesta del New York Times di Redazione Start Magazine Ci si dovrebbe porre delle domande sui 50 miliardi di dollari di sovvenzioni che sono state usate per sostenere l'industria delle compagnie aeree, scrive il New York Times. Inchiesta Continua a leggere Market mover della settimana: tutti i dati economici dal 22 al 26 marzo Market mover: cosa monitorare nella settimana dal 22 al 26 marzo? Tanti gli eventi economici da non perdere. Nel dettaglio il calendario dei dati più importanti. Leggi tutto Tesla usate per spiare in Cina? Musk nega: “Verremmo chiusi” Le auto Tesla sono state vietate nelle aree militari cinesi: dubbi sulla raccolta di dati sensibili da parte dei veicoli di Musk, che si difende: “Se spiassimo, verremmo chiusi”. Leggi anche Londra, proteste anti-lockdown nonostante record UK in campagna vaccinale Oltre 30 arresti a Londra per violazione delle norme anti-Covid nell'ambito di una protesta contro il lockdown del governo di Boris Johnson. Leggi anche In Australia è piaga di topi, a rischio danni all'agricoltura per milioni di dollari Le comunità del sud-est australiano sono invase dai topi. Si rischiano danni per milioni di dollari al settore agricolo. Leggi anche Quench , la startup sudafricana di consegne, ha raccolto un importo non divulgato di finanziamenti per aiutare a costruire la consapevolezza del marchio e stabilire più partnership in tutto il paese. Imvelo Ventures , una società di venture capital sudafricana, ha fornito il finanziamento. Nata nel 2016 come app per la consegna di alcolici su richiesta, la pandemia ha visto la startup espandere la sua gamma attraverso partnership. Savannah Fund , una società di venture capital tecnologica focalizzata sull'Africa subsahariana, ha raccolto 25 milioni di dollari da investire in startup in fase iniziale in tutta la regione. L'investimento nel "Savannah Fund II" dell'azienda è stato guidato dalla International Finance Corporation (IFC) e dalla Women Entrepreneurs Finance Initiative (WeFi) . L'attenzione si concentra su donne imprenditrici e aziende dirompenti in settori ad alta crescita in una fase iniziale. Moshe Capital Fund Managers , una società di private equity sudafricana, ha lanciato un fondo di investimento del valore di 23,5 milioni di dollari . Il finanziamento è stato garantito da FNB Commercial e tramite un accordo di partnership con RMB Ventures . L'azienda sta cercando di aiutare la crescita di imprese consolidate nel paese, in settori come la produzione, l'industria, i prodotti o servizi minerari e l'agricoltura secondaria. La Banca africana di sviluppo (AfDB) spera che la digitalizzazione delle economie e delle aziende in risposta alla pandemia aiuterà il continente a riprendersi rapidamente dagli shock economici associati. A tal fine, AfDB sta cercando di creare banche di investimento per accelerare le iniziative dei giovani innovatori africani esperti di tecnologia. Un finanziatore regionale di infrastrutture e capacità economica, l'AfDb ha previsto nelle sue più recenti prospettive economiche che il continente crescerà del 3,4% nel 2021 e di circa il 4% nel 2022, rispetto a una contrazione del 2,1% nel 2020 principalmente a causa di la pandemia. Come in gran parte del mondo, i blocchi del Covid-19 in Africa hanno indotto una migrazione a piattaforme online, costringendo i dipendenti del governo a diventare più alfabetizzati digitalmente e settori come le telecomunicazioni e le banche a investire in sistemi per supportare il lavoro a distanza. L'AfDB ritiene che "uno sforzo totale per sfruttare le tecnologie digitali" aumenterà la produttività e l'occupazione e potrebbe attutire l'impatto dei colpi subiti da paesi dipendenti dal petrolio, dal turismo e dalle miniere. La partnership di Flutterwave con PayPal , annunciata questa settimana sulla scia della startup focalizzata sull'Africa che ha raggiunto lo status di unicorno, parla di questi obiettivi. Ma molto ostacola la realizzazione di questo sogno: dalle sfide di una digitalizzazione più completa alle misure brusche adottate da alcune autorità per chiudere o regolamentare eccessivamente le piattaforme digitali. Covid-19 ha reso più potenti sia i governi che le piattaforme digitali, portandoli in sempre più conflitti tra loro. Mentre Landry Signé, Addisu Lashitew e Sanjeev Khagram scrivono per MIT Technology Review Insights, le istituzioni pubbliche e private devono essere reinventate per affrontare il "grande ripristino" provocato dalla pandemia. "È giunto il momento di iniziare a sperimentare nuove e agili forme di governance per sostenere sistemi sociali, politici ed economici resilienti che siano adatti a un mondo che cambia". Solo così si potrà realizzare appieno la promessa della digitalizzazione. - Tawanda Karombo e Jackie Bischof
0 Comments 0 Shares